Il Grand  Hotel Billia Saint Vincent è il primo importante traguardo del progetto da 70 milioni di euro avviato nel 2009 dal nuovo management del Saint Vincent Resort & Casino.
Con 119 camere, di cui 6 suite e un ristorante da 400 posti, l’albergo 4 stelle è dedicato al turismo congressuale e familiare.
Annunciato da CAVA Spa come uno tra i più grandi poli europei del leisure e congressuale, Saint Vincent Resort e Casino ha raggiunto il primo importante traguardo, l’apertura del Parc Hôtel Billia, in programma per inizio agosto 2012.
Si tratta di un albergo 4 stelle ricavato dall’ala moderna del Grand Hotel di Saint Vincent, con un nuovo ingresso indipendente e 119 camere di cui 6 suite; un Resort di respiro e charme internazionale, in stile chalet di montagna, dedicato in particolare alla clientela congressuale e familiare. Annesso al Parc Hôtel Billia c’è il nuovo ristorante  Le Rascard Salon et Terrasse da circa 400 posti. Il secolare Grand Hotel diventerà invece un prestigioso 5 stelle nell’estate 2013 e complessivamente si avrà una disponibilità di 199 camere.

L’architetto milanese Piero Lissoni, che firma il progetto del Grand Hotel Billia, spiega criteri, scelte stilistiche e particolari tecnici del suo intervento: “L’obiettivo era valorizzare il patrimonio architettonico esistente, armonizzando le tipicità locali con elementi legati ad atmosfere lontane. Vogliamo che la storia secolare del Grand Hotel Billia dialoghi con la modernità e con la tradizione degli artigiani della pietra, del metallo e del legno e puntiamo su un ampio utilizzo di vetrate per effetti spettacolari. E’ un lavoro difficile proprio per la conformazione del Grand Hotel Billia  e del Casinò, costruiti e poi rivisti in epoche diverse. Fortunatamente, la tecnologia ci permette di utilizzare i materiali tradizionali mantenendo inalterato il loro fascino, ma garantendo prestazioni che rispondono alle moderne esigenze, anche normative“.
Il nuovo Grand Hotel Billia si presenta dunque con una facciata in doghe di legno trattato e grandi aperture finestrate. Le finestre delle camere infatti, sfalsate, creano un gioco visivo che conferisce un dinamico equilibrio alla parete esterna, trasformandola in un grande quadro.
Al loro interno è stato disegnato un piccolo balcone che sembra dilatare lo spazio e da cui affacciarsi per volgere lo sguardo verso le montagne o giù nella valle.
Nelle stanze il legno si ritrova ovunque: il parquet dei pavimenti è in rovere invecchiato a listoni, riscaldato da tappeti in lana; una porta scorrevole, moderna e leggera, chiude la vista del bagno; la testata del letto retro-illuminata è graficamente composta di doghe di legno; l’anta che nasconde il frigobar e la cassaforte è in larice naturale massello pantografato in rilievo, con grafie che riprendono le matrici storiche delle decorazioni valdostane.

Da sottolineare anche la scelta del colore per tutti gli ambienti, nelle sfumature di un grigio caldo rilassante e raffinato riportano ai vecchi albori la struttura del Grand Hotel Billia. Le pareti finite a gesso sono fresche d’estate e riflettono la luce d’inverno. Nulla è lasciato al caso. Gli arredi utilizzano anche elementi creati dallo studio Lissoni Associati in esclusiva per il Resort: la struttura che alloggia lo schermo tv, le mensole, il tavolo, le poltroncine leggere, friendly.

Gli armadi, in lamiera di ferro nera, su piedini, sono appoggiati al muro e hanno il fondale in tinte vivaci; le cerniere sono in ottone brunito come nei mobili di una volta, mentre sopra gli armadi, le ceste in midollino, dove riporre cuscini e coperte, sono un elemento che richiama con simpatia la vita rurale.
La quadreria attinge agli archivi della Società Guide Alpine di Courmayeur e alla raccolta storica delComune di Saint Vincent per raccontare la storia, l’architettura e la natura della Valle d’Aosta nelle diverse stagioni.

Le camere De Luxe del Grand Hotel Billia

Misurano 28 metri quadri, le suite 56, essendo dotate in più di salotto attrezzato con zona ufficio e cabina armadio. Tutte dispongono di supporti tecnologici di ultima generazione  con  televisore multimediale e collegamento Wi-Fi gratuito  oltre a bagno con doccia, telefono, cassaforte, un ampio minibar, tea e coffee maker, servizio cortesia, aria condizionata e riscaldamento regolabili, asciugacapelli, accappatoio, room service e servizio lavanderia.

I bagni, in grès bocciardato grigio e marmo di Carrara, hanno una elegante parete vetrata che dà sulla camera e ne illumina naturalmente gli interni. Nelle suite, oltre alla grande doccia, c’è anche una comoda vasca.

Un percorso in quota vetrato, collega il Parc Grand Hotel Billia al ristorante  Le Rascard Salon et Terrasse, che servirà anche il nuovo Centro Congressi .
Le Rascard Salon et Terrasse si estende per una superficie libera di 450 mq per poter utilizzare il salone con la massima libertà. Infatti, dall’autunno dovrà servire anche il nuovo centro congressi con 7 sale per una capienza fino a 600 persone.
Il soffitto fono-assorbente è punteggiato da lucernari a forma conica incastonati sul tetto, che producono un piacevole effetto di luce naturale attraverso il vetro opalino. Il salone è arredato con tavoli e poltroncine personalizzati e colorati che offrono molteplici combinazioni di seduta per gli ospiti. Può inoltre essere diviso in due parti per ospitare con privacy eventi contemporanei.
Saint-Vincent Resort & Casino vuole essere un imponente centro turistico congressuale per offrire divertimento e benessere globali. Non mancheranno infatti anche un wellness center da 1600 metri quadrati, dall’autunno 2013, e numerosi servizi integrati con il territorio.
Il progetto comprenderà naturalmente anche l’ampliamento del Casinò, che avrà una spettacolare area gioco all’aperto, ma protetta con soluzioni tecnologiche all’avanguardia.
Già realizzati una Poker Room e  una sala giochi di 1700 mq con oltre 600 slot machine, con ingresso indipendente. Inoltre, l’offerta gastronomica sarà  completata con un ristorante Gourmet per completare l’offerta del Grand Hotel Billia

Come Arrivare

Anche i collegamenti Con il Grand Hotell Billia sono garantiti dalla compagnia taxi transfer Win Services che, da anni opera al servizio dell’azienda con grande professionalità. Prenotare il proprio taxi privato è facile, attraverso il portale taxicervinia.com si possono prenotare online i transfer con partenza dal saint vincent resort e casino con la certezza di ricevere il miglior servizio.

Share